Ciao Francesco e Salvatore!

E’ vero che ogni giorno muoiono migliaia di bambini in tutto il mondo nella indifferenza totale, tuttavia ci sono vicende che per il risalto che ne viene dato e per le circostanze in cui maturano non possono non destare particolare interesse e commozione. E siccome il cinismo non mi appartiene non posso non provare profonda angoscia per la tragica vicenda dei … Continua a leggere

Vergogna!

Vergogna è vedere il comizio elettorale organizzato dalle gerarchie vaticane in occasione di un momento solenne come l’Angelus; Vergogna è vedere una chiesa cattolica sempre più lontana dall’insegnamento di Cristo (ma vi immaginate colui il quale si è fatto crocifiggere fare ste sceneggiate?) ; Vergogna è vedere tanta gente che di solito non si reca a S. Pietro accorrere numerosa alla … Continua a leggere

Da che pulpito viene la predica

Come avevo ampiamente preventivato nei giorni scorsi, alla fine il Papa ha scelto di non andare all’Università la Sapienza di Roma. Dico questo perchè le gerarchie ecclesiastiche, sopratutto negli ultimi tempi, ci hanno abituato a scelte ben strategicamente studiate. Come non approfittare di una contestazione studentesca per fare la parte della vittima? Già perchè se il Papa avesse voluto avrebbe potuto … Continua a leggere

Un pò di buon senso per favore!

L’ultima cavolata sentita in questi mesi è che Oscar Pistorius, l’atleta privo di entrambe le gambe, sarebbe favorito rispetto agli altri atleti cosiddetti “normodotati”. C’è da chiedersi se siano “normodotati” di cervello chi sostiene che un uomo il quale in pratica corre su due trampoli rigidi dovendo fare a meno del fondamentale movimento delle caviglie e che quindi sopratutto in curva fa … Continua a leggere

Cardinale nostalgico

In una recente intervista il Card. Bertone, riferendosi in particolare al Partito Democratico, ha dichiarato “La posizione di Gramsci e di tanti esponenti comunisti verso la religione era ben diversa da quella di certi laicisti attuali, i quali ritengono che un cattolico non possa avere un concetto positivo di laicità”. In riferimento alle norme sulla antiomofobia “la posizione della Chiesa non … Continua a leggere

Ingiustizia planetaria

Ma davvero possiamo ancora ritenere moralmente accettabile un mondo governato dalle leggi di mercato in cui un giovane scozzese di 25 anni spende 115.000 euro per acquistare il biglietto per partecipare ad un concerto, mentre ogni giorno nel nostro pianeta muoiono 30.000 bambini di fame e malattie legate alla estrema povertà ?

La strage continua…..

Ma che schifo di paese è questa Italia dei 3 morti sul lavoro al giorno nella indifferenza totale, per un misero salario appena sufficiente a sopravvivere? E’ lo stesso schifo di paese dove morire di lavoro, morire in una acciaieria, sospettata tra l’altro di gravi carenze ai sistemi di sicurezza, finisce per non indignare nessuno,  perché la vita e la … Continua a leggere